Puccini Museum - Casa natale

Tu sei qui

casa natale Giacomo Puccini
Indirizzo: 

Corte San Lorenzo
Lucca

Telefono: 
0583 584028

All’interno delle Mura della storica città di Lucca, piazza Cittadella e Corte San Lorenzo sono luoghi densi di memoria, che rimandano direttamente all’infanzia e alla prima giovinezza di Giacomo Puccini.

Il cuore di questo suggestivo itinerario è il Puccini Museum – Casa natale, dove Giacomo Puccini nacque il 22 dicembre 1858. Qui crebbe insieme alle sorelle, al fratello e ai genitori, iniziando gli studi musicali e componendo da adolescente i primi lavori. Lasciò la casa di famiglia per proseguire a Milano i propri studi perfezionando la sua vocazione e aspirazione per l’opera lirica. Venduta per sopperire a difficoltà economiche, l’abitazione tornò di proprietà di Giacomo Puccini dopo il successo di "Manon Lescaut" e da allora è rimasta proprietà dei discendenti del Maestro per giungere infine al patrimonio della Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca e alla gestione della Fondazione Giacomo Puccini. Oggi conserva arredi, documenti, spartiti e preziosi oggetti appartenuti al musicista, tra cui il pianoforte Steinway & Sons su cui compose molti dei suoi lavori, tra i quali "Turandot".

In piazza Cittadella si può apprezzare il monumento bronzeo a Giacomo Puccini, opera di Vito Tongiani donata alla città dall’Associazione Industriali di Lucca nel 1994.

Nella medesima piazza si affaccia la Biglietteria del Puccini Museum, situata nei locali che furono il passaggio delle carrozze di Palazzo Mazzarosa, che ospita anche il bookshop con una vasta offerta di prodotti editoriali, spartiti, gadgets, cartoline, CD, DVD e altri souvenir dedicati al Maestro.

Per prenotazioni rivolgersi all'ufficio informazioni turistiche Itinera in Piazzale Verdi o telefonare al numero 0583 583150.

Per ulteriori informazioni visitare il sito www.puccinimuseum.org

Scopri il Puccini Museum con la App! Clicca qui

Puccini Museum, sotto questo nome riassumiamo i luoghi legati alla vita di Giacomo Puccini. Le Case Museo, i centri per la ricerca, le istituzioni preposte alla produzione delle opere del Maestro e infine i siti, che pur non visitabili, evocano la sua memoria e la sua opera, vengono proposti come un itinerario materiale ed immateriale offerto al turista e all’appassionato.

Puccini Museum si propone, quindi, come un complesso museale articolato che riunisce i luoghi di interesse pucciniano per offrire a tutti la possibilità di conoscere i diversi momenti della biografia del Maestro in stretta correlazione con i luoghi, dove visse e compose molti dei suoi capolavori.

È possibile percorrere l’itinerario pucciniano scaricando l’applicazione ufficiale del Puccini Museum, guida virtuale gratuita ricca di informazioni e suggestioni, che accompagna l’utente alla scoperta dei luoghi di interesse pucciniano nel centro storico della città di Lucca e sull’intero territorio della provincia di Lucca.

L’applicazione ufficiale del Puccini Museum accompagna l’utente alla scoperta della Casa Museo, dei luoghi di interesse pucciniano sia nel centro storico della città di Lucca che sull’intero territorio della provincia. L’applicazione, basata sul sistema di geolocalizzazione GPS, segnala i luoghi legati alla vita e alle opere di Puccini, fornisce informazioni dettagliate sotto forma di testi e immagini e indica le distanze tra i luoghi e il punto in cui si trova l’utente.

L’applicazione, una volta aperta, invia sul proprio smartphone o tablet una notifica quando ci si trova in prossimità di un luogo pucciniano; per visualizzare i contenuti informativi basta cliccare sulla notifica. Le notifiche verranno ricevute anche in modalità off-line, mentre è necessario attivare una connessione internet (connessione dati o wi-fi) per accedere alla mappa interattiva navigabile, utile per orientare l’utente alla ricerca dei luoghi pucciniani.

L’applicazione include anche un lettore di QR Code che permette di accedere a interessanti contenuti multimediali relativi agli oggetti più significativi esposti nel Puccini Museum – Casa Natale. L’applicazione Puccini Museum, sviluppata in collaborazione con la Fondazione Giacomo Puccini di Lucca, consente di organizzare in autonomia un tour pucciniano ricevendo tutte le informazioni che l’appassionato è interessato a ricevere.

Disponibile per sistemi Android e iOS, è scaricabile gratuitamente su Google Play e su Apple Store. Clicca qui per scaricarla!

 

Orari: 

Museo

1 marzo – 30 aprile
1 ottobre – 1 novembre

lun – dom 10:00 – 18:00

1 maggio – 30 settembre
10:00 – 19:00
Aperto tutti i giorni

2 novembre – 29 febbraio
lun – dom 10:00 – 13:00  / 15:00 – 17:00
Chiuso il martedì (tranne i festivi) e il 25 dicembre

 

Bookshop/Biglietteria

1 marzo – 30 aprile
1 ottobre – 1 novembre

lun – dom 9:30 – 18:30

1 maggio – 30 settembre
9:30 – 19:30
Aperto tutti i giorni

2 novembre – 29 febbraio
lun – dom 10:00 – 13:00  / 15:00 – 18:00
Chiuso il martedì (tranne i festivi) e il 25 dicembre

 

Prezzi: 

Intero: € 7
Ridotto: € 5,00( minori di 18 e maggiori di 65 anni; studenti fino a 26 anni; residenti nel Comune di Lucca; disabili; soci ICOM; istituzioni, enti e associazioni convenzionate)
Gratuito: bambini fino a 10 anni (escluso scuole), accompagnatori dei visitatori disabili, giornalisti, guide turistiche, militari e forze dell’ordine
Famiglie: € 13,00 (due adulti + un minore tra 11 e 17 anni, per ogni altro minore € 3,00)
Gruppi: € 5,00 a persona (min 10 / max 25 persone) - 1 accompagnatore gratuito ogni 10 paganti (prenotazione obbligatoria)
Scuole: € 3,00 a studente (min 10 / max 25 persone) - 1 accompagnatore gratuito ogni 10 paganti (prenotazione obbligatoria)
Visite guidate su prenotazione: € 70,00 (oltre il prezzo del biglietto; max 25 persone; durata della visita 1 ora circa)
Visite guidate gratuite: in italiano tutti i sabati e ogni terza domenica del mese, ore 12:00; in inglese tutti i venerdì da giugno a settembre, ore 12:00 (durata 1 ora circa, max 25 persone)

Accessibilità: 

Biglietteria/bookshop in Piazza Cittadella: per accedere salire sul marciapiede e superare soglia all'ingresso. Dalla biglietteria si viene accompagnati al museo ubicato al secondo piano dell'edificio in Corte San Lorenzo. Entrata preceduta da 2 gradini di 13 cm di cui uno è il marciapiede. La porta a doppio battente aperta per metà, misura 68 cm. Personale formato all'utilizzo di montascale mobile a cingoli che consente di superare le barriere architettoniche. Le sale n. 5 e 6 non sono accessibili alle persone con disabilità motorie. Il Museo è dotato di servizi igienici per disabili.